Conservativa

L’odontoiatria conservativa ha lo scopo di restaurare i denti danneggiati da una patologia cariosa e non, ricostruendo così il tessuto perduto ripristinandone diversi aspetti quali la morfologia la funzione e l’estetica. L’odontoiatria conservativa serve per prevenire, diagnosticare e trattare le patologie che coinvolgono le parti dure del dente tra cui la carie, le abrasioni o l’usura dentaria.